Significato del logo Taco Bell – Storia ed evoluzione

Taco Bell

Taco Bell è uno dei più grandi attori del mercato del fast-food. La scala di attività dell’azienda è difficile da valutare all’inizio, dato che i loro commensali potrebbero non essere i più brillanti. Tuttavia, l’azienda impiega 20.000 dipendenti all’anno. Come fanno a mantenere la crescita? Cosa si nasconde dietro quel logo ordinario di Taco Bell? Scopriamolo!

Crea il tuo logo con il Turbologo logo maker. Ci vogliono meno di 5 minuti e non sono necessarie competenze di progettazione.

Crea un logo

L’inizio del successo

La domanda è: perché hanno scelto un nome poco legato al cibo? E con cosa è iniziata la storia del logo Taco Bell? Per ottenere le risposte dobbiamo andare al passato. Tutto è cambiato dopo la seconda guerra mondiale. Molte persone furono arruolate e poi congedate. Di conseguenza, furono completamente allontanati dalle loro precedenti occupazioni. Molte fabbriche furono costrette a riorientare i loro vettori di sviluppo verso obiettivi più pacifici. La gente dovette cercare modi pacifici per guadagnarsi da vivere. Anche Glen Bell, un marine, affrontò lo stesso destino. Come avrete già capito, fu lui a fondare l’azienda. E questo spiega la campana nel logo. E il suo cognome è ancora presente nel logo di Taco Bell.

Il mercato alimentare degli anni ’50 potrebbe elencare molti di quelli che oggi sono giganti del fast food. McDonald’s è probabilmente il miglior esempio qui. Ecco perché un altro negozio di hamburger era sicuro di fallire. Glenn passeggiava su e giù per la città alla ricerca di qualche idea nuova. E alla fine aveva la fortuna di notare lunghe code alle porte dei ristoranti messicani. Quel tipo di cibo era uno spettacolo raro in quei giorni e i ristoranti facevano un buon prezzo per questo.

La prima creazione del logo Taco Bell

Primo logo di Taco Bell

Glen ha iniziato a costruire una tavola calda in stile messicano non appena ha capito che nachos e burritos lo renderanno ricco. Il vecchio logo di Taco Bell era composto dai colori della bandiera del Messico. Il logo è stato creato negli anni 60, ma la combinazione di colori è ancora deliziosa. Tutti i colori sono più adatti ai ristoranti fast food. Perché è così? Beh, è una conoscenza comune, in realtà. Il giallo sta per l’olio caldo, e il verde è per le verdure fresche e il pepe piccante. E il rosso simboleggia una carne appetitosa con paprika piccante. Vi ha sicuramente fatto venire l’acquolina in bocca, vero?

Vuoi creare il tuo logo per un ristorante? Esplora le idee di design del logo del ristorante nella nostra galleria.

Forse, Taco Bell è diventato famoso a causa della mancanza di rivali, ma il logo ha sicuramente qualcosa a che fare anche con questo. La rappresentazione sembra noiosa al giorno d’oggi, ma attirava migliaia di clienti. E il vecchio font del logo Taco Bell assomiglia molto a Macbeth. Anche l’identità complessiva si è dimostrata ben bilanciata.

Nuovo logo Taco Bell e rebranding

Storia del logo Taco Bell

Si sono resi conto che gli anni ’90 sono un posto per cose aggiornate ed è il momento di creare qualcosa di nuovo. Hanno anche deciso di mantenere il significato del logo Taco Bell. Stava ancora per il cognome del fondatore. Tuttavia, i colori e il carattere sono stati alterati. La nuova rappresentazione è molto meglio di quella vecchia. In particolare, è diventato più dinamico, la campana sta quasi suonando per attirare nuovi clienti. Tuttavia, l’alterazione dei colori non era la più plausibile. L’azienda ha deciso di adottare colori rosa acido fucsia, viola e giallo per differenziarsi dai rivali. E non è la soluzione migliore. Per quanto riguarda il nuovo font del logo Taco Bell, hanno scelto l’Helvetica.

Taco Bell logo
Sei alla ricerca di un logo per il cibo? Esplora le idee di design per il logo del cibo nella nostra galleria.

E anche il nuovo logo è stato leggermente modificato nel 2016. Tuttavia, ai clienti non è piaciuto molto. Il carattere è stato alterato in Akzidenz-Grotesk e assomiglia chiaramente all’Helvetica. Stranamente, ma hanno rimosso tutte le dinamiche. Ma il grande problema sono i colori. Il viola sporco è un colore importante ora. È difficile immaginare un colore ancora meno appetitoso. Sembra che tutti i colori freddi siano tabù per l’industria alimentare. Le tonalità sono meglio essere utilizzate per il negozio di prodotti chimici, in quanto ricordano l’aggressione fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *