Scegliere il carattere del tuo logo

Scegliere il carattere del tuo logo

La visualizzazione è estremamente importante per un marchio. E, certo, una delle parti più “visive” del marchio è il suo logo. La maggior parte dei loghi contiene il nome (completo o abbreviato) di un marchio, quindi si affronta immediatamente il problema della scelta del carattere che si adatterebbe meglio alla parola.

Crea il tuo logo con il Turbologo logo maker. Ci vogliono meno di 5 minuti e non sono necessarie competenze di progettazione.

Crea un logo

Un logo non è solo un simbolo che aiuta a riconoscere un determinato marchio. Ha lo scopo di suscitare determinate emozioni del pubblico a cui si rivolge il marchio. Assolutamente, il carattere utilizzato gioca il ruolo principale in questo caso: forma associazioni appropriate e fiducia dei clienti.

Spesso, prima di correre in una società di design e ordinare un logo, è meglio avere una propria visione di come dovrebbe essere il logo e di quale tipo di carattere deve essere utilizzato. Questo è esattamente il motivo per cui esistono servizi come Turbologo, che ti forniscono molti font da testare, fai diverse bozze del tuo logo e scegli quello che ti piace di più.

Tipi di caratteri principali

1. Serif

serif

Questo gruppo contiene i caratteri che hanno serif con tratti perpendicolari alle estremità delle linee. Si tratta di caratteri classici caratterizzati da rispetto e affidabilità, che suscitano una calda sensazione di comfort e illustrano tradizioni preservate. Alcuni esempi sono i più usati Times New Roman, Georgia, insieme a Trojan e Baskerville. Più molti altri.

2. Sans serif

Sans serif

Questo non ha serif, quindi le lettere sono più “arrotondate”, motivo per cui sembra più moderno, innovativo e ordinato. La sua missione è trasmettere determinazione e professionalità. Tali caratteri sono Calibri, Helvetica, Book Antiqua, Arial, ecc.

3. Script

Script

I caratteri di questo gruppo sono chiamati “scritti a mano” perché ogni lettera sembra totalmente fatta a mano. I caratteri del genere sono considerati eleganti, raffinati, trasmettono tenerezza e cura, oltre ad aiutare a realizzare idee creative.

4. moderno

Modern font

Ecco i caratteri di tipo aziendale la cui missione è trasmettere approcci progressivi e fiducia. Le lettere scritte utilizzando tali caratteri sembrano eleganti e illustrano un alto livello di intelletto. Un buon esempio è ITC Avant Garde Gothic Std Extra Light Condensed, anche Century Gothic è qui.

5. Display

display font

In altre parole, caratteri amichevoli, che portano gioia, trasmettono espressività e unicità. Benvenuto Broadway, Copperplate Gothic Bold, Forte, ecc.

Quale carattere scegliere per un logo

1. Più semplice è, meglio è

Ciò che un ordinatore di logo deve tenere a mente è: dovrà inoltre utilizzare i servizi di diversi tipografi per stampare materiale promozionale. Quindi, saranno necessari diversi formati e dimensioni, il che significa che il carattere dovrebbe essere leggibile al massimo, cioè semplice. Altrimenti, un carattere eccessivamente complesso sembrerà un disastro totale in caso di dimensioni ridotte.

2. Studia i loghi dei concorrenti

Prima di tutto, devi farlo perché vuoi essere diverso da loro e non copiare lo stesso tipo di simboli e caratteri nella tua creazione. E se vedi il carattere che desideri utilizzare, sai già che aspetto ha quando integrato in un logo.

3. Il carattere dovrebbe illustrare l’atmosfera attorno al marchio

Grazie al carattere, il logo del tuo marchio verrà ricordato e riconosciuto. Quindi, il carattere dovrebbe trasmettere l’idea principale dell’attività. Pertanto, tenendo conto di tutto ciò che è menzionato sopra, è meglio scegliere un carattere di tipo Display per un’attività creativa, mentre i caratteri di tipo moderno serviranno al meglio le aziende serie poiché in questi casi è richiesto un approccio professionale di alto livello.

4. Meno è meglio è

A volte vengono utilizzati più caratteri in un logo. Tuttavia, è meglio non farlo. Una combinazione di caratteri diversi non sembra sempre estetica ed elegante, quindi prova a utilizzare un carattere al massimo

5. Il classico batte le tendenze

The most trendy fonts of today may easily get obsolete and fall out of fashion, so you’ll have to rebrand, which incurs additional expenses. It is best to stick to classical fonts that will remain up-to-date for years.

Also watch that video about different fonts.

Se vuoi creare il tuo logo, prova il nostro creatore di logo Turbologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *