Panoramica e storia del logo Adidas

Illustrazione di storia del logo Adidas

All’inizio della sua storia, Adidas era conosciuta come una piccola azienda di abbigliamento sportivo di produzione tedesca. Oggi la sua impronta è in tutto il mondo, con uffici di rappresentanza ovunque. L’assortimento di merci sulla linea di produzione Adidas comprende tutti i tipi di hardware e accessori, come mazze da golf, racchette da badminton e scarpe da calcio, per citarne alcuni. Le scarpe da corsa sono un articolo di cui Adidas è rinomata come produttore leader in tutto il mondo. Il modo in cui Adidas è riuscita a soggiogare i mercati globali dell’abbigliamento sportivo è qualcosa che non si era mai verificato prima.

Crea il tuo logo con il Turbologo logo maker. Ci vogliono meno di 5 minuti e non sono necessarie competenze di progettazione.

Crea un logo
Logo originale Adidas

Il logo Adidas è un singolo fattore che ha avvantaggiato l’azienda lungo tutto il suo percorso verso la cima. Chiedete a chiunque conosciate se ha familiarità con il logo Adidas, e probabilmente 9 su 10 vi diranno che riescono a distinguerlo ogni volta che visitano un negozio di abbigliamento sportivo. Il modo inquietante in cui il design molto semplicistico è riuscito a prendere il mondo d’assalto dovrebbe essere interessante per chiunque cerchi di costruire un Empire State Building tra le marche di grado inferiore.

Strisce, di cui ce ne sono tre

Questo logo era di per sé semplice, niente di speciale. L’approccio impiegato dall’azienda era quello di mettere tre tratti su tutto ciò che usciva dalla loro linea di produzione. Proprio nel momento in cui hanno iniziato, erano già riconoscibili grazie al loro marchio. Il nome preferito di Adolf Dassler, il proprietario, per la sua impresa era ‘The Three Stripes Company’. Mentre il suo logo andava avanti nella sua evoluzione, cambiando forma, Adidas rimaneva fedele al suo concetto iniziale delle tre strisce.

Trefoil, lo chiamano

Il logo del trifoglio Adidas

Poi è arrivato il turno del trifoglio di diventare il logo di Adidas. Il motivo delle tre strisce è ancora troppo palpabile, prendete i petali del “fiore” o le tre strisce che lo attraversano alla base. L’azienda lo ha scelto per trasmettere il loro desiderio di avere qualcosa di molto più grande di tre strisce, ma rimanendo comunque fedele a quello che è passato alla storia come il tradizionale logo Adidas.

Questo è un logo di scelta quando vengono marchiati gli articoli sportivi classici di Adidas. Tuttavia, quando si tratta dei loro prodotti di punta, hanno adottato un altro logo, finora definitivo.

Tre bar che impressionano

Foto del logo adidas con tre barre

Sulla linea temporale dell’evoluzione del logo, questo è noto per essere l’ultimo ed è utilizzato per lo più per il miglior vestito che Adidas offre. Nessuno dei loghi precedenti aveva un significato più grande attaccato a loro. L’intenzione ovvia dell’azienda era quella di lasciare le tre strisce mentre dava all’intero design del logo la potenza di un campione.

Quello che si vede nel logo è una collina, una pista da sci, forse, stabilendo così un obiettivo ambizioso per gli acquirenti dei prodotti Adidas. Il logo è ora veramente onnipresente, e chiunque può dire subito che si tratta di Adidas, senza l’ombra di un dubbio.

Allora, perché il logo Adidas è efficace?

Il fatto che lo sia non può essere negato. È molto difficile trovare una persona che non lo riconosca come proprietà di Adidas, e l’impronta del marchio che è riuscito a creare è il sogno bagnato di qualsiasi azienda, che vale miliardi. Il suo design assolutamente semplice è probabilmente ciò che rende il logo Adidas così efficace.

Una vera scoperta sono state le strisce dell’albero che creano un modello semplice, ma molto autentico, che è abbastanza compatto da essere messo su quasi tutte le superfici. Un colpo di genio è stato quello di lasciare che il logo Adidas si trasformasse naturalmente intorno al suo design originale, dando al marchio uno slancio in più ogni volta, senza correre il rischio di deviare dalla strada del successo. Con un logo come questo, Adidas rimarrà probabilmente seconda a nessuno per molto tempo, come ha fatto invariabilmente nella sua storia.

Le pietre miliari dell’evoluzione del logo Adidas

Cronologia della storia del logo Adidas

1967 – Le tre strisce, concepite da Adi Dassler, sono state messe per la prima volta sulle scarpe da corsa prodotte da Adidas.

1971 – Nasce il logo Adidas Trefoil. Il logo del trifoglio è stato progettato come un passo per diversificare l’impronta del marchio Adidas. Utilizzato inizialmente nel 1972, il disegno è diventato lo “stemma” aziendale di Adidas.

1997 – Peter Moore, direttore creativo globale di Adidas AG, ridisegna il famoso logo a tre strisce e lo reintroduce nel mondo.

1998 – Dopo un accordo di fusione con Salomon, fu deciso che era necessario un logo aggiornato per condividere i valori del marchio di entrambe le aziende. Il nuovo logo aveva il tradizionale colore blu dell’Adidas, mentre i francesi contribuirono con il loro colore rosso preferito. Inoltre, per dargli la somiglianza di un diamante, sono state usate tre forme geometriche nel suo design. E, per non esagerare, due archi bianchi simboleggiavano un paio di braccia alzate in modo vittorioso.

2005 – Quest’anno l’ultimo logo Adidas “Word Mark” è stato presentato al mercato. Il design non sofisticato e chiaro avrebbe messo il logo tra i più potenti e ambiziosi conosciuti al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *