Storia del logo Chanel – font e design

Chanel logo history

Una delle più brillanti e straordinarie apparizioni dell’industria della moda del XX secolo è l’ascesa di Coco Chanel. Fu la prima a smettere di seguire le tendenze della moda, preferendo i classici. Fu lei che mise una ferma eleganza contro i disegni di moda in continuo cambiamento. Ed è per questo che il suo nome è diventato un marchio ineguagliabile. Quali parole o nozioni possono essere associate a “Chanel”? Sono, naturalmente, fermezza, reticenza e ricerca di un’eleganza prestigiosa. Chanel №5 è un profumo estremamente popolare indipendentemente dalla sua data di invenzione. Questo articolo vi dirà come creare un marchio brillante e immortale.

Crea il tuo logo con il Turbologo logo maker. Ci vogliono meno di 5 minuti e non sono necessarie competenze di progettazione.

Crea un logo

Storia del design del logo Chanel

Coco chanel

Quindi, quali sono i principali postulati della moda di Gabriel Coco Chanel? Prima di tutto, le sue idee sembravano irreali ai suoi tempi. Corsetti scomodi, allacciature scialbe, cappelli enormi e gioielli pretenziosi sono stati dimenticati da tempo. E cosa prese il loro posto? Erano linee geometriche, chiare, perfettamente misurate, che sottolineavano le forme del loro proprietario. Indossare tutti i bei stracci allo stesso tempo non è quello che è lo stile splendido, dopo tutto.

Questo concetto si riflette nel logo di Coco Chanel. È effettivamente composto da due lettere “C” intrecciate e poste una contro l’altra. È stato offerto nel 1925, quando l’ha messo proprio su quella bottiglia di profumo. Chanel ha creato molti aromi, e il №19 è diventato quello che ancora ricordiamo. Il profumo era diventato un regalo d’addio, poiché Coco morì all’età di 88 anni a causa di un improvviso attacco di cuore. E la casa “Chanel” era guidata da Karl Lagerfeld, anche lui purtroppo scomparso, anche se la moda Chanel continua a vivere.

Emblema di Chanel

Il luogo di creazione del logo è avvolto nel mistero. È possibile che Coco Chanel ricorra al disegno di Mikhail Vrubel. C’è una teoria secondo la quale il logo è molto più antico di quello che sembra. Si dice che il logo sia in realtà derivato (o è solo il simbolo) da oggetti appartenenti a Caterina Medici, che spesso era soprannominata la Regina Serpente. Questo simbolo può essere trovato nel castello Château Crémat situato a Nizza, che Chanel era solita visitare. C’è anche una teoria che include la cappella di Aubazine, poiché Chanel proviene dall’orfanotrofio del chiostro.

Significato del logo Chanel

logo chanel storia della creazione

C’è un’altra visione del significato del logo. Alcuni dicono che la doppia “C” in realtà sta per “Capel & Chanel”. E questo significa che l’emblema è un simbolo dell’amore che Boy e Coco stavano condividendo. O forse sono solo due ferri di cavallo per attirare la fortuna? Come possiamo vedere, ci sono numerose voci e teorie, ma il logo in sé è davvero affascinante. E forse due lettere stilizzate non sono qualcosa di difficile da disegnare, essendo qualcosa di base quando si tratta di arte. Il fatto è che il logo è stato posto su fili eleganti e classici, che resistono alla prova del tempo. E il logo probabilmente durerà a lungo, indipendentemente dai rapidi cambiamenti nel mondo della moda.

Che tipo di carattere è il logo di Chanel?

Chanel carattere

Quindi, quale lettering è stato usato per creare il logo? Chanel ha usato la sua calligrafia, e sulla base di questa è stato creato un tipo unico. In seguito, il tipo è stato chiamato “Chanel”, ed è protetto da copyright. Alcuni tipi simili, come “Couture Collection”, sono stati derivati da esso, che sono ora utilizzati nell’industria della moda. Tuttavia, è una mossa rischiosa, in quanto si può essere accusati di plagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *